Cosa ho fatto

Questo vuole essere un elenco di alcuni dei progetti e delle attività che ho svolto in molte sere e weekend, naturalmente in aggiunta a questo blog!
______________________________________________________________________________

2017 - adesso:

Oltre a Palmo ho portato avanti altri progetti, tra i quali:

- un sistema per la temporizzazione di giochi pirotecnici
- un gioco con luci, pulsanti e forme colorate per mia figlia
- alcune parti per impastatrici professionali
______________________________________________________________________________

2017-3/2019: Handsonfood - Palmo
patent: it 02017000092386



Concept sviluppato con il team Handsonfood, nato durante l'hackaton ArtArtusi di Forli, Palmo è un dispositivo indossabile ideato pensando all’interazione umana in ambienti dove la manualità e la tecnica vengono applicate alla preparazione di alimenti.
L’obiettivo è quello di aumentare la percezione della realtà grazie all’abbinamento tra sensoristica integrata in punti strategici della mano ed una App progettata ad hoc per l’esecuzione di ricette e preparazioni.

Basato sulla piattaforma Arduino, l'hardware è spinto da un ESP32, nell'ultimo prototipo sono stati inseriti 2 display oled SSD1306, un APDS9960 (sensore di prossimità, colore, gesture), un MLX90614 (sensore di temperatura IR), 3 sensori di pressione resistivi, un MPU6050 (MEMS 6 assi). Il tutto alimentato

In questo progetto mi sono occupato di sviluppare il firmware, progettare il pcb ed ho collaborato all'individuazione dei sensori e ad altre parti del progetto.

Il progetto ci ha permesso di partecipare a varie fiere anche all'estero (FoodTechIL a Tel Aviv) e di acquisire esperienze di vario tipo tra cui la procedura di brevettazione.
______________________________________________________________________________

2015-2017: Fabcility

Durante la frequentazione del Fablab Milano, io ed altri ragazzi abbiamo incontrato un imprenditore che ha deciso di finanziarci per sviluppare insieme alcuni progetti.
Da questa unione è nata Fabcility srl.

Durante questo periodo ho continuato a tenere corsi, anche per i più piccoli.
Non ricordo progetti finiti, ma ho portato avanti vari studi su:
- un timbro con certificazioni avanzate (geolocalizzazione, identificazione dell'utilizzatore, etc)
- uno skateboard elettrico con motori brushless, lipo e radiocomando
- coprogettazione di una stampante 3D personalizzata

Purtroppo poi l'avventura è terminata prematuramente, ma ho comunque imparato molto da questa esperienza
______________________________________________________________________________

2013-2015: Fablab Milano

Da un paio di anni inizio ad usare Arduino conosciuto per caso in una fiera, nel 2013 inizio a scrivere i primi post di questo blog.
In questo periodo ho frequentato assiduamente il Fablab Milano (zona Bovisa), esperienza che mi ha consentito di vedere per le prime volte stampanti 3D e droni, di interfacciarmi con altre persone nel campo della "fabbricazione digitale" ed insieme a loro di tenere corsi in questo settore.

Grazie alla vicinanza con il Politecnico mi è stato possibile lavorare ad alcuni progetti di studenti di design.
Tra i progetti che ricordo:
- un trenino musicale per bambini, ad ogni carrozza collegata veniva riprodotta una traccia diversa
- una clessidra elettronica, con effetti luminosi per simulare la discesa della sabbia
- una macchina per misurare la conducibilità termica dei materiali isolanti per indumenti tecnici
- un sistema per creare effetti grafici legati al movimento della mano di un'artista di bodypainting, effetti proiettati su una parete durante l'evento


______________________________________________________________________________


Altri Post