Arduino Standalone, schema e circuito

Questo è un semplice circuito per usare e programmare il circuito integrato di arduino (atmega328) e pochi altri componenti per costruire un piccolo clone di arduino.

Questo è lo schema elettrico, che ho trovato su internet, del circuito sopra:



possiede anche la parte di alimentazione, che può essere evitata se alimentate il tutto direttamente dalla porta usb.
http://dlnmh9ip6v2uc.cloudfront.net/datasheets/Dev/Arduino/Boards/redboard.pdf


Per poter caricare gli sketch è necessario un convertitore usb/seriale ftdi. ce ne sono moltissimi su ebay e si trovano a prezzi intorno ai 5 euro.
ad esempio io ho comprato questo:
http://www.ebay.it/itm/230951078963ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1439.l2649#ht_2329wt_905

Aggiornamento: ho provato anche questo, costa 1.68 euro spese incluse e funziona perfettamente.
http://www.ebay.it/itm/400565980256?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1439.l2649
driver: qui

In sostanza va bene un programmatore qualunque, l'importante è che abbia anche il pin DTR.
La cosa bella è che il convertitore serve solo a caricare gli sketch, quindi poi potete staccarlo e far funzionare l'Atmega328 con pochissimi componenti.

Nota: In alternativa per caricare gli sketch potete staccare dal vostro Arduino Uno l'integrato (parlo della versione con integrato posizionato sullo zoccolo e non saldato) e sostituirlo con quello che si vuole programmare.

Dopo che avete programmato l'Atmega328 potete farlo funzionare da solo, basta collegare il quarzo da 16mhz e i due condensatori da 22pF e dare alimentazione sui pin 7-20 e 8-22. Gli altri pin vanno collegati esattamente come ti collegheresti ad un Arduino Uno.


Questo è il pinout dell'atmega328, con riferimemento alla piedinatura di Arduino Uno.



per qualsiasi problema lasciate pure un commento sotto. Ciao!
Segui Daniele Alberti su Google+

17 commenti:

  1. Io ho un dubbio...devo realizzare pong con arduino e volevo usare uno standalone...il mio amico ha fatto il pcb ma ho delle ambiguità con il pin 21 AREF...lo devo collegare a massa o a 5V? o lasciarlo scollegato? (ricorda che con pong gli input analogici vanno utilizzati)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascialo pure scollegato, anche quando ho usato dei pin analogici non mi ha mai dato problemi! ciao :)

      Elimina
  2. Ciao! prima di tutto vorrei ringraziarti per il sito pieno d'informazioni. :-)
    Ho un arduino 2009 (con il chip Atmega328 non saldato) potrei usarlo per programmare un Atmega 328P ?
    Grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si alla fine sono la stessa cosa, quindi non dovrebbero esserci problemi.
      l'unica cosa è che se è un chip nuovo potresti dover scrivere il bootloader.
      Se questo è il caso puoi dare un'occhiata qui:
      http://www.danielealberti.it/2013/11/arduino-scrivere-il-bootloader-su-un.html

      Elimina
  3. Grazie per la risposta. Quindi, nell'attesa che mi arrivi l'USB serial converter, potrei usare l'Arduino2009.
    Sinceramente ho timore di rompere qualcosa nell'Arduino 2009 :-) Controindicazioni ?
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No vai tranquillo, stai solo attento quando togli il chip e fai con calma.

      Elimina
  4. Ancora GRAZIE !!!
    Quando cerco qualcosa, arrivi sempre Tu che mi risolvi tutti i dubbi.
    Ciao
    Tiziano

    RispondiElimina
  5. Ciao Antonio, volevo chiederti una cosa che mi sta facendo impazzire letteralmente!!!
    Ho realizzato una schedina standalone e mi ritrovo un problema per me insuperabile!
    In pratica alimento con 12v e tramite un 7805 alimento il microcontrollore, fin qui tutto bene...ma come accendo un neon i lampeggi dello starter fanno resettare il microcontrollore...ho provato di tutto...a mettere i condensatori a valle, a monte e a valle, poi ho messo un diodo tra positivo e negativo e pare che qualcosa faccia.
    Il difetto e' totalmente casuale magari a prima accensione del neon o magari a terza o quarta volta.
    Sembra esserci un ritorno di tensione che disturba...ho provato anche ad alimentare con una pila ma difetta ancora, ho messo a 5v il pin1 reset eliminando la r1000.
    Mi sapresti consigliare qualcosa da fare????

    Grazie mille....

    RispondiElimina
  6. Scusami daniele...ti ho chiamato antonio...
    i neon non hanno a che vedere con la scheda, sono solo l'illuminazione della stanza.
    La scheda deve accendere delle elettrovalvole e funziona bene, la uso da circa 5 mesi quasi tutti i giorni, chiaramente i pin interessati eccitano le basi dei bc337 e da li il resto.
    Ho scollegato a poco a poco tutto per scovare l'anomalia.
    Adesso alimentando il solo microcontrollore con una pila, accendo e spengo le luci....e sembra non resettarsi piu'
    Ho l'impressione che 1) l'alimentatore di tipo switch crea spurie per conto suo, 2) per pilotare i bc come dicevo li ho mandati ad delle resistenze per limitare la corrente delle basi e qui il mio dubbio "ho il collettore 12v passa qualcosa verso i pin, o i pin devono avere una resistenza di pull down per mantenere basso ed eliminare eventuali ritorni"
    Grazie per la risposta e mi rimetto con i test....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare ;)
      Sei sicuro che non siano le elettrovalvole? Ho avuto un problema simile con dei relè ed ho notato che era causato dallo spunto della bobina. Ho risolto separando l'alimentazione sul collettore del BJT da quella di arduino.

      Elimina
    2. le prove le ho fatte isolando una cosa alla volta finche' non e' rimasto piu' niente.

      5 mesi fa' quando ho creato la scheda ho avuto questo problema sulle elettrovalvole, e ho risolto con dei diodi in antiparallelo.

      La scheda attualmente funzione senza nessun reset improvviso, si resetta "solo accendendo le luci nella stanza"

      cio' e' antipatico e vorrei sistemarlo....adesso mi ricontrollo il pcb, ma e' veramente strano!!!

      Elimina
    3. È strano si, potresti provare a costruire una specie di gabbia di faraday intorno al circuito (mettendolo ad esempio in un contenitore metallico messo a terra) e vedere se lo fa ancora. Fammi sapere!

      Elimina
  7. Salve,come posso fare per rimpiazzare il condensatore da 100nf sul pin DTR? Che succede se collego direttamente il pin DTR ? Gazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, in teoria senza condensatore la programmazione non andrà a buon fine, puoi provare comunque con un condensatore dal valore simile se non ne hai uno da 100nF.
      Ciao!

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Lascia un commento qui sotto, ti risponderò il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...