Collegare un piccolo motore passo passo ad Arduino

Qui troverete le istruzioni per collegare uno stepper ad Arduino. 
Il kit si trova facilmente su Ebay ed è formato da un motore stepper ed un circuito di controllo.
Il motore è siglato 28BYJ-48 mentre il driver è un circuito basato sull'uln2003 (li trovate su eBay a questo link).
Ecco un video che ci mostra la rotazione in entrambi i sensi.



Il collegamento è semplice, basta portare i 4 pin di controllo del circuito a 4 pin digitali di Arduino e 
collegare l'alimentazione al circuitino.

Arduino: Scrivere il bootloader su un Atmega328 vergine

Se vi si "brucia" l'Arduino Uno o dopo aver realizzato il vostro arduino standalone, vi capiterà di dover scrivere il bootloader per far funzionare i vostri nuovi Atmega328.
Infatti non tutti i chip vengono venduti con il bootloader già scritto, cosa necessaria per poter caricare gli sketch dall'Ide di Arduino che altrimenti vi darà errore.

Per prima cosa prendere il vostro Arduino Uno e aprite lo sketch di esempio ArduinoISP


Caricate lo sketch nel vostro Arduino.
Ora possiamo finalmente andare a scrivere il bootloader sul nostro Atmega328 vergine:

Arduino: Termostato / Igrostato regolabile con display

Questo progetto ci consente di gestire, ad esempio, una teca contenente delle piante tropicali o delle tartarughe, controllandone temperatura e umidità direttamente su un display tramite dei pulsanti.

La realizzazione nasce dalla richiesta di un lettore, Giorgio, di controllare una cella di lievitazione. Per fare questo è stata necessaria l'aggiunta al progetto termometro igrometro digitale della possibilità di impostare dei set point senza collegare nuovamente il pc all'Arduino.
Ad esempio impostando una temperatura di 30 gradi ed essendo la temperatura ambiente a 25, scatterà un relè, al quale potremo collegare un riscaldatore.
Raggiunta la temperatura impostata il riscaldatore si staccherà automaticamente.
Lo stesso è ripetuto per l'umidità.

Ecco il video di esempio, considerate che al posto dei due led ci siano collegati i relè.


Per realizzarlo iniziamo dalla parte hardware:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...