Irrigazione con Arduino V2

La primavera è arrivata!

Questo post è un'evoluzione del sistema di irrigazione fatto con Arduino che abbiamo visto qui.

Come nel caso della prima versione, è un sistema di irrigazione (sviluppato per innaffiare le piante su un balcone) che si alimenta con dei pannelli solari.
L'acqua viene pescata da un bidone (non essendo disponibile acqua corrente) e ad un'ora impostabile viene distribuita alle piante.
E' possibile poi utilizzare l'eventuale energia, accumulata in eccesso dai pannelli, per dare luce artificiale alle piante dopo il tramonto.
Tutte le impostazioni sono configurabili via bluetooth, con il nostro smartphone ad esempio.




Le modifiche principali, rispetto alla prima versione, riguardano la gestione del sistema via bluetooth (per modificare le impostazioni dell'irrigatore e non più solo per ricevere informazioni) e l'aggiunta dell'uscita per la striscia led.

Per comunicare con il dispositivo da smartphone Android esistono molte applicazioni (anche per altri sistemi operativi), io ad esempio utilizzo questa applicazione.
Interagire con l'irrigatore è molto semplice, è sufficiente collegarsi via bluetooth, aprire l'app, ed inviare il carattere "?".
Dopo aver fatto questo ci verrà restituito un menu, seguire le impostazioni per effettuare i vari settaggi, che sono:

  • 1#: Set data/ora                      
    • Per impostare data ed ora attuali
  • 2#: Forza innaffiatura            
    • Per attivare l'innaffiatura manualmente
  • 3#: Forza luce
    • Per attivare l'uscita illuminazione manualmente
  • 4#: Abilita innaff auto
    • Per abilitare l'innaffiatura all'ora impostata
  • 5#: Disab. innaff auto
    • Per disabilitarla
  • 6#: Abilita luce auto
    • Per abilitare l'uscita illuminazione automatica
  • 7#: Disab. luce auto
    • Per disabilitarla
  • 8#: Set durata innaff
    • Per impostare la durata dell'innaffiatura
  • 9#: Set ora innaff
    • Per impostare l'orario a cui far partire l'irrigatore automatico

Per selezionare un'opzione inserire un numero seguito da cancelletto (es 1# per impostare data ed ora nel modulo RTC) premere invio e seguire le indicazioni.

Ecco lo schema di collegamento, la parte di alimentazione è identica a quella del mio primo irrigatore invece qui ho aggiunto il modulo RTC (per gestire data ed ora) ed un'uscita per una striscia di led (ad esempio dei grow led per accelerare la crescita delle nostre piante). 




Qui trovate questo schema in dimensioni originali, in modo da poterlo consultare più agevolmente.
Com'è possibile vedere nello schema, ho utilizzato una batteria da 6volt, ma nulla vi vieta di utilizzarne una da 12v, tenete conto che in quel caso pompa e striscia di led verranno alimentati a 12v.
Regolate la tensione del DC/DC converter in modo che escano circa 14 volt se utilizzate una batteria da 12.

Qui sotto invece trovate lo schema da caricare nell'Arduino



Lo sketch è un po' più "carico" rispetto al solito e ammetto che non è neanche il massimo a livello di pulizia, ho messo dei commenti per cercare di rendere più comprensibile il tutto, ma scrivete pure un commento se avete dubbi!

segui Daniele Alberti su Google+ per rimanere sempre aggiornato su nuovi post!



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento qui sotto, ti risponderò il prima possibile!